LUNA ADORA LA BIBLIOTECA di Joseph Coelho

Luna adora andare in biblioteca: da quando i suoi genitori si sono separati è uno dei giorni che trascorre con il papà. Grazie alle storie ha fatto tante scoperte e ha capito che la mamma e il babbo le vogliono sempre bene anche se non vivono più nella stessa casa. 

 

IL FIGLIO UNICO di Guojing

Lasciata da sola a casa, una bambina decide di andare dalla nonna. Durante il tragitto si perde e, sola e disperata, viene avvicinata da un cervo misterioso che la porta in un mondo surreale e fantastico. Questo libro è un silent book, ovverosia, un albo illustrato senza parole, l'autrice Guojing, riesce a rendere in maniera straordinaria la ricchezza della vita emotiva dei bambini, piena di sogni e immaginazione.

UN GRANDE GIORNO DI NIENTE di Beatrice Alemagna

La storia inizia in un casa isolata dal mondo, con l’unica compagnia della mamma che lavora e di un gioco elettronico. La mamma manda fuori il bambino per farlo giocare all'aria aperta, ma lui non sa cosa fare. Un grande giorno di niente comincia così, con un ragazzino annoiato, che all'improvviso,  vivrà bellissime avventure nel bosco, scoprendo un nuovo luogo in cui stare bene.

 

NASCE di Laura Novello

NASCE è un album illustrato che si interroga sull’origine della creatività e invita il bambino, in modo giocoso e poetico, a coltivare la propria capacità di creare e inventare.

NASCE è un libro, è un indovinello: “Da dove viene e dove va? Quando arriva e in che modo? Che cos’è questa cosa meravigliosa che porta la gioia e forse è già con te e non lo sai?”

IL MAESTRO di Fabrizio Silei

Un bellissimo albo per non dimenticare gli insegnamenti di Don Milani.

"I care" , io mi prendo cura, mi sta a cuore quello che sono e quello che faccio.

 

IL CILIEGIO DI ISAAC di Lorenza Farina

Isaac è un bambino ebreo che ama guardare insieme con il nonno il ciliegio in fiore nel loro giardino. Quando lo deportano ad Auschwitz viene separato dalla sua famiglia ma riesce a sopravvivere grazie a un altro «ciliegio»: Rasìm, un ragazzo zingaro che si prende cura di lui e non lo abbandona mai, fino a salvargli la vita.

IL PICCOLO B di John Agee

Vi siete mai chiesti com'era Babbo Natale da bambino? Il piccolo B è l'ultimo nato della famiglia Natale, che vive al Polo Nord. Tutti in famiglia sognano di trasferirsi al caldo, ma non il piccolo B! Lui ama fare pupazzi di neve, aiutare la mamma cucinare i biscotti e andare su e giù per il camino. Un giorno, dopo un'abbondante nevicata la casa dei Natale si trova intrappolata sotto una montagna di neve...

A PIEDE LIBERO di Marco Zilio e Giacomo Agnello Modica

Piede Sinistro voleva girare il mondo, mentre Piede Destro preferiva rimanere a casa, sul divano, davanti al camino. Un giorno, di punto in bianco, Piede Sinistro si mise in marcia e, poiché Piede Destro si rifiutava di tenere il suo stesso passo, Piede Sinistro non lo aspettò. Una storia di libertà e di amicizia.

LE LETTERE DANZANTI di Henk Linskens

Enrico è un bambino come tutti gli altri. Quando legge, però, le lettere dell'alfabeto danzano sulle pagine, non permettendogli di capire le parole. Per questo, ha problemi a leggere e scrivere: Enrico è dislessico. Un problema poco piacevole, ma Enrico sa che non è il solo... Una dolcissima storia che aiuta il bambino a riconoscere le proprie difficoltà con il linguaggio e ad accettarle come parte della propria personalità. 

STORIE DELLA BUONANOTTE PER BAMBINE RIBELLI di Francesca Cavallo ed Elena Favilli

100 esempi di forza e coraggio al femminile, per tutte le donne, grandi e piccole, che puntano sempre in alto. 100 donne straordinarie che hanno cambiato il mondo, 100 favole per sognare in grande!

Alle bambine ribelli di tutto il mondo: sognate più in grande, puntate più in alto, lottate con più energia. E, nel dubbio, ricordate: avete ragione voi. 

LA GRANDE DOMANDA di Wolf Erlbruch

Perché sono al mondo? Il gatto, il panettiere, la nonna, un marinaio, una pietra, un'anatra e poi, ancora, alla fine del libro, la mamma: tutti quanti danno la loro risposta alla grande domanda che ci viene posta. Chi la pone? Un bambino, probabilmente. Poi ciascuno, crescendo, troverà nuove risposte.

Bello!

SALTAINMENTE di Manuela Monari e Martina Peluso

Un libro per i più piccoli che affronta un argomento difficile: cosa sono libero di fare? Tutto! Se ti salta in mente di fare una cosa, falla! Ma se ti salta in mente di fare una cosa che non vorresti fosse fatta a te... attendi, attendi un attimo. Guarda, guarda meglio... succederà una cosa sorprendente. Un inno, divertente e poetico, alla fantasia e alla libertà dei bambini, nella cura e nel rispetto di tutti.

PICCOLO INDIANO di Quentin Greban

ll Grande Sachem ha parlato: Piccolo Indiano deve compiere una grande impresa prima del calar del sole per guadagnarsi il suo nome indiano. Si chiamerà Formica Minuscola o Tuono di Fulmine?

VIAGGIO, SCOPERTA E RITORNO di Aaron Becker

Una trilogia illustrata priva di parole. Il bambino si immerge in un mondo fantastico e di libertà.

Bellissimi tutti e tre!

L'INNAMORATO E'...di Rebecca Dautremer

Ernest continua a fare i dispetti a Salomè. Le tira i capelli, le fa cadere gli occhiali... La mamma di Salomè dice che forse Ermest è innamorato di lei. Ma che cosa vuol dire innamorato? Tutti i compagni di Salomè hanno qualcosa da dire: un innamorato è... 

PIPISTRELLI IN BIBLIOTECA di Brian Lies

"Tutti i pipistrelli in biblioteca!" Una finestra rimane aperta durante la notte, ed ecco la magia! I pipistrelli, piccoli e grandi, entrano in mondi incantati che si aprono fra le pagine dei libri in una festa delle storie e dell'immaginazione. Le immagini in chiaroscuro piene di dettagli divertenti accompagnano il bambino in un'avventura notturna piena di fascino e di mistero

IL PUPAZZO DI NEVE di Raymond Briggs

In una fredda mattina d'inverno un bambino si sveglia e vede che fuori tutto è ricoperto di neve. Colmo di gioia corre in giardino e inizia a fare un pupazzo di neve. A mezzanotte, il bambino si sveglia d'improvviso, si avvicina alla finestra e non può credere ai suoi occhi: il pupazzo di neve ha preso vita! Eccitato il bambino si precipita giù dalle scale e quando apre la porta si trova davanti un pupazzo di neve che sorride. Questo è l'inizio di un'avventura che durerà tutta la notte.

GLI ORSI NON LEGGONO! Emma Chichester Clark

Questa è la storia di Orso Giorgio, un po' annoiato di fare le stesse cose da orsi, lui voleva fare altro, ma cosa? Così, un giorno, camminando, trova un libro sotto un albero.

Chi lo avrà lasciato e perché?

Orso Giorgio decide di andare a trovare la proprietaria/o del libro per chiederle/gli  di insegnargli a leggere.

 

L'anatra, la morte e il tulipano di Wolf Erlbruch

"Già da molto tempo l'anatra aveva come un presentimento.

'Chi sei? E perché mi strisci alle spalle di soppiatto?'

'Bene, finalmente ti accorgi di me' disse la morte. 'Sono la morte.' L'anatra si spaventò,ma...

 

Come spiegare ai bambini la fine della Vita in modo poetico.

CASTELLI DI LIBRI di Alessandro Sanna

A che cosa servono i libri? Mah, con questo libro, i bambini lo scopriranno :-)

LE SCATOLE DELLA FELICITA' di Carl Norac

Lola come regalo, ha voluto due scatole, una grande e una piccola. Le ha chiamate le sue scatole di felicità, quella piccola per le piccole felicità e quella grande per le grandi felicità! «Che stupidaggine», dice suo fratello Teo. Prima di dormire Lola inizia a riordinare le felicità: il vecchio orsetto Alfonso, piccola o grande felicità? Grande! La collezione di conchiglie, piena di piccole felicità, la cartolina con la scimmia del suo amico Simone, grande felicità! Il giorno dopo Lola continua a collezionare felicità ma, all’uscita di scuola, ecco che Luca e la sua banda di bulletti iniziano a prenderla in giro: «Ehi Lola, tuo fratello ci ha detto tutto delle tue stupide scatole!». Lola ce l’ha con Teo, il traditore, e non lo perdonerà fino a quando…

IO di Emma Dodd

Quando si è piccoli, si ha paura di tutto e il tutto sembra così grande ed immenso. Un piccolo pinguino si sente perso in un vasto mondo, ma scoprirà un vero motivo per sentirsi importante. 

Delicato e dolce.

IL LUPO CHE SALTO' FUORI DA UN LIBRO di Thierry Robberecht, Grégoire Mabire

Un giorno un libro cadde dalla libreria di Zoe. L'urto fu fortissimo e ne uscì un lupo. Solo soletto nella stanza di Zoe si sentiva un po' impaurito, per di più un gattone affamato iniziò a inseguirlo per papparselo. Il povero lupetto cercò riparo in tanti libri e in tante storie... ma nessuno lo voleva. 

Solo quando arrivò in un bel boschetto fu accolto da una bambina vestita di rosso...

UN LEONE IN BIBLIOTECA di Michelle Knudsen

La signora Brontolini, capo-bibliotecaria, è molto severa sulla questione delle regole. In biblioteca non è permesso correre e non si può alzare la voce. Ma quando un giorno compare un leone, nessuno è più sicuro di quel che si deve fare, perché... nessuna regola parla di leoni! Con il passare del tempo, comunque, ogni cosa si aggiusta e il leone diventa un assistente bibliotecario perfetto: fa da divano per i bambini durante l'ora di lettura e si rende utile in mille altri modi. Almeno fino al giorno in cui succede un imprevisto e, infrangendo le regole, il leone ruggisce a più non posso...

LA TIMIDA MUCCA PALOMA di Manuela Monari

 

La mucca Paloma è innamorata del bel toro Annibale! Ma ogni volta che lo incontra le succedono un sacco di guai… È proprio una mucca molto timida… In modo sorprendente, riuscirà però a conquistare il suo amore!

IO SONO, TU SEI di Silvia Roncaglia

 

Un libro che trasforma la lettura in un tenero gioco tra mamma e bambino che stimola immaginazione e sentimenti.

TI VOGLIO BENE ANCHE SE... di Debie Gliori

Mini è un cucciolo di volpe che si fa tante domande: Maxi lo amerebbe anche se fosse un orso feroce? O un coccodrillo spaventoso? E, soprattutto: l'amore dei grandi dura per sempre? Cosa succede quando non ci siamo più? Un libro pieno di poesia, che affronta temi come la paura della solitudine e dell'abbandono in modo semplice e delicato, per aiutare i bambini a crescere sicuri che l'affetto di un genitore resiste per sempre.

I CINQUE MALFATTI di Beatrice Alemagna

I cinque malfatti sono cinque tipi strani: uno è tutto bucato; uno è piegato in due, come una lettera da spedire; un altro è tutto molle, sempre mezzo addormentato. Un altro ancora è capovolto, tanto che per guardarlo in faccia ti devi mettere a gambe per aria. E lasciamo perdere il quinto, sbagliato dalla testa ai piedi: una catastrofe. Abitano insieme, questi begli originali, in una casa: ovviamente, sbilenca. E che fanno? Niente, ma proprio niente di niente... Finché un giorno in mezzo a loro, come una punizione di divina, piomba, lui: il Perfetto. Cosa succederà?

Quando la diversità diventa un bene prezioso  ed unico

ORECCHIE DI FARFALLA di Luisa Aguillar

Avere le orecchie a sventola, il capello ribelle, essere alti o bassi, magri o grassocci… Ogni particolarità, per quanto minima, può diventare fra bambini motivo di scherno. Il racconto dimostra che tali atteggiamenti sono rimproverabili. 

Ognuno, quindi, è speciale a modo suo!

Molto bello e delicato :-)

UN LIBRO PER ORSO di Macdonald Denton Kady

Orso ha sette libri in casa. E' convinto di avere tutti i libri a lui necessari e quando topolino una mattina bussa alla sua porta per farsi accompagnare in biblioteca, orso è titubante. Orso scoprirà un posto magico e capirà che ci sono tanti libri che portranno interessargli.

EUGENIO TROMBETTA DI Birte Mueller

Cosa succede quando un ranocchio continua a fare delle puzzette? Nei momenti più inopportuni? Ce lo racconta Eugenio, piccolo e delizioso ranocchio, che non riesce proprio a trattenersi nel.... Divertentissimo! 

LETTERE FRA I LACCI di Cristina Falcón Maldonado

Flor è la più grande di noi sette. Ha sette anni.

Per questo e perché è molto coraggiosa, insieme a lei possiamo

andare ogni giorno a scuola. Non ha paura del buio, nemmeno

degli spiriti che si dice escano alle sei del mattino.

Io penso che lei si faccia coraggio perché le piace portare

le scarpe e i vestiti che usiamo per andare a scuola...

Bellissime le illustrazioni di Marina Marcolin

POLLINE di Calì Davide

Un giorno, una donna che non amava le piante, nel suo giardino scopre un fiore bianco e inizia a prendersene cura. Vive l'attesa della prossima fioritura della pianta, si nutre del suo profumo e si specchia nel candore dei petali. Ogni mattino sboccia un nuovo fiore finché la pianta a poco a poco si spegne. Allora la donna non sa darsi pace, cerca la ragione di questo tradimento nei suoi stessi gesti e un corvo un po' saggio e un po' crudele la ammonisce, invitandola a non gioire di ciò che ottiene, ma di ciò che ha. Passano le stagioni e l'estate successiva spunta un nuovo fiore, non nel giardino della donna, ma in quello del suo vicino. Sarà il polline a pervadere l'aria e l'anima della donna, riappacificandola infine con l'impalpabile fuggevolezza del dono. 

IL NASO di Olivier Douzou

Marzo, aprile. Cambio di stagione. Tempo di raffreddori, e tempi duri per i nasi. Imponenti nasi aquilini, piccoli nasini snob, larghi nasi camusi, tutti arrossati, la goccia pendente e pronti al più potente degli starnuti. Intasati, ostruiti, bloccati, tutti con un solo obiettivo: sturarsi. Ci vuole il Grande Fazzoletto. Trovarlo sarà una vera e propria avventura. Ardua, forse impossibile.  

LA PRINCIPESSA SULLA ZUCCA di Janisch Heinz

Bando alla pricipesse lagnose, il principe desidera una principessa coraggiosa, tanto da scalare il ponte levatoio del suo castello per raggiungerlo. E' pronta e decisa (tanto da dormire su una zucca) la protagonista della storia non tarderà a sorprenderci…

Altro che la principessa sul pisello...ci sarà da ridere!!!! :-)

IL CIUCCIO DI NINA di Naumann-Villemin Christine

Nina non vuole mai separarsi dal suo ciuccio. Pensa che se lo terrà anche quando sarà grande e si sposerà, andrà in piscina o a lavorare. Ma un bel giorno, attraversando il bosco, Nina incontra un lupo cattivo, affamato e puzzolente, che ringhia e strepita e vorrebbe mangiarsela in un sol boccone. Per calmarlo pensa bene di dargli il suo adorato ciuccio. E in men che non si dica, il lupo si trasforma in una bestiola mansueta e coccolona. Nina, soddisfatta, torna dalla sua mamma: il suo ciuccio è in buone mani, c'è qualcuno che ne ha davvero più bisogno di lei...

L'ECO di Alessandro Riccioni

L'eco vive da secoli rintanata tra le montagne e ogni domenica mattina, tra le sette e le undici, saluta le persone che vanno a trovarla e ascolta i loro desideri. C'è chi chiede con gentilezza, chi con arroganza e chi non sa ancora cosa chiedere. E poi c'è un bambino, che ha la faccia piena di sonno, e un desiderio silenzioso... Ma l'eco ascolta tutto, anche i pensieri più segreti. Un albo con dentro i silenzi dei bambini e i loro sogni più grandi.

FLORA E IL FENICOTTERO di Molly Idle

L’amicizia è una bellissima danza...

In questo libro sorprendente, un bizzarro incontro si trasforma nella magnifica amicizia tra una bambina di nome Flora e un grazioso fenicottero. Apertura dopo apertura vedrai piroette, inchini, capitomboli e scoprirai come la strana coppia impari a duettare in armonia. Molly Idle ci regala una storia delicata ed emozionante, nella quale umorismo e sentimento balzano da ogni pagina, e crea due personaggi indimenticabili da applaudire a scena aperta.

LA STORIA DI ERIKA di Ruth Vander Zee

Una storia vera, raccontata a Ruth Vander Zee, tra i lugubri binari di una stazione ferroviaria, fosca e metallica, seguiamo la traiettoria di una carrozzina bianca, di un fagottino rosa e la salvezza.

 

“Nel suo viaggio verso la morte, mia madre mi scaraventò dentro la vita”.

ROSA BIANCA di Roberto Innocenti

La storia di Rosa Bianca, che viveva in una piccola città della Germania. Le strade della città erano anguste; vi erano antiche fontane e alti edifici con i colombi appollaiati sui tetti. Un giorno arrivarono i primi camion e molti uomini vi salirono sopra... Rosa Bianca è curiosa, vuole andare a vedere, a scoprire cosa si cela dietro a questi camion...

Intenso libro sulla Shoa

LEZIONI DI VOLO di Vanio Pinkko

Una raccolta di riflessioni sulla vita, accompagnate da illustrazioni deliziose.

"Vivere è un po' come volare. Non è automatico: bisogna imparare a farlo. Questo libro è una guida perfetta per imparare a... spiccare il volo!"

Fumo di Fortes Antón; Concejo Joanna

Una storia commovente illustrata dalla polacca Joanna Concejo con immagini di grande intensità. Un libro pieno di sensibilità e bellezza, nonostante rifletta una realtà terribile. Lo struggente racconto di un bambino internato in un lager, in cui affiorano ricordi della sua vita precedente, quella a cui è stato strappato.

Da leggerlo insieme da un adulto.

PERCHE' LE STELLE NON CI CADONO IN TESTA? di Taddia, Federico - Hack, Margherita

Credi davvero che le stelle possano cadere? O che su Marte ci siano frotte di marziani, naturalmente verdi e con le antenne? Preparati a scoprirne delle belle! Accompagnati da Margherita Hack, eccoci in un viaggio davvero stellare attraverso lo spazio sideralè, tra galassie vorticanti, minacciosi asteroidi e pianeti in zona retrocessione. 99 domande impertinenti a un vero astrofisico: per fortuna che a risponderci c'è quella testa tosta di Margherita Hack. 

RAFFAELLO IL PITTORE DELLA DOLCEZZA di Nicola Cinquetti, Bimba Lidmann

La storia di Raffaello, la sua vocazione, la sua dote, il suo amore verso la pittura e la natura.

IL BAMBINO CHE MORSE PICASSO di Antony Penrose

Una speciale storia d'amicizia tra Tony Penrose e Pablo Picasso. Il libro è veramente molto bello e singolare, con le meravigliose fotografie scattate da Lee Miller, madre di Tony, le quali  sottolineano un rapporto di confidenza e complicità tra il bambino e l'artista spagnolo.

L'ALBERO ALFABETO di Leo Lionni

Un tempo esisteva l'albero Alfabeto dove sulle foglie vivevano le lettere. Un giorno arrivò una tempesta che spazzò via alcune lettere. La paura fu così tanta che le lettere sopravvissute si nascosero tutte insieme tra i rami più bassi dell'albero...ma arrivò un buffo insetto che le salvò...

IL MAL DI PANCIA DELLA LUNA di Lorenza Farina

La luna è una gran golosona e quando Nuvola Bianca le offre un cestino di mirtilli se li pappa tutti in un baleno! Subito dopo le viene un gran mal di pancia, ma trovare un posticino tranquillo dove fare il suo bisognino non sarà facile, perché stanotte nel bosco sono tutti in vena di scherzi.

I SOGNI DI AGATA di Lorenza Farina

Agata ha tanti sogni che le frullano nella testa. Sono nella sua testa, in un armadio fatto di torrone pieno di cassetti di marzapane dove ogni sogno ha il suo posto.

Quale sarà il tuo sogno?

UN TOPOLINO PER AMICO di Becker Bonny; MacDonald Denton Kady

A Orso non piaceva avere ospiti. Infatti nessuno lo andava mai a trovare. Aveva persino affisso un cartello: NIente ospiti. Una mattina sentì bussare alla porta..

SONO IO IL PIU' FORTE! di Mario Ramos

...Incontra poi Cappuccetto Rosso. «Ma lo sai che questo colore ti dona? Sei proprio un delizioso bocconcino da sgranocchiare... Dimmi, mocciosa, chi è il più forte?» le chiede il lupo

CANE BLU di Nadja

Carlotta ha un amico speciale. È un cane dal pelo blu che la viene a trovare tutte le notti. Un giorno Carlotta si perde nel bosco e... 

AMICO MIO di Yoh Shomei

In Amico Oceano, un simpatico cagnolino aiuta i piccoli lettori a conoscere il fondo dell'oceano e i suoi abitanti. "Gli oceani della terra sono una dimora per tutti gli esseri viventi. Se i bambini non lo dimenticheranno, i mari, l'aria e la terra torneranno ancora una volta a essere puliti e magnifici. Condividete questo messaggio con i bambini di tutto il mondo e portate loro il nostro amore", questo è il messaggio delle creature marine affidato a tutti i bambini.

IL PICCOLO BRUCO MAISAZIO di Eric Carle

Tutti i bruchi diventeranno farfalle, ma come fanno? Per imparare uno dei misteri della natura, per crescere insieme a un simpatico bruco che non smette mai di mangiare, per diventare farfalle e spiccare il volo, tra fantasia e realtà.

NONNA DI VANIGLIA NEL PAESE DEI CANDITI di Massimo Alfaioli

E' una noiosa giornata di pioggia nel Paese dei Canditi e Nonna Vaniglia, per rallegrare la nipotina Lisetta e il gatto Birillo, prepara dei biscotti un po' magici! Un biscotto al pistacchio fa diventare Birillo verde, uno alla fragola colora Lisetta di rosso. Anche gli uccellini, gli scoiattoli e i coniglietti vogliono assaggiare i biscotti millegusti. Così, grazie a Nonna Vaniglia, tutto intorno diventa colorato e allegro come un arcobaleno!

NONNA VANIGLIA di Massimo Alfaioli

Nel paese dei Canditi, in Via delle Ciambelle, abita Nonna Vaniglia, in una casa fatta di biscotti con un giardino dove crescono lecca lecca! Nonna Vaniglia aiuta la nipotina Marta a ritrovare il gattino Birillo che si pensa disperso nel grande parco. Ma come? Semplice, costruisce con una ricetta speciale un aeroplano di pastafrolla: così per Marta diventa molto più facile trovare Birillo. Ma la piccola Marta sta veramente cercando nel posto giusto?

LA BAMBINA CHE ASCOLTAVA GLI ALBERI di Maria Loretta Giraldo e Cristina Pieropan

Un libro che parla di una bambina speciale, la quale  ama ascoltare  gli alberi, non solo, ma anche di tesori, di amicizia e complicità. 

Gli alberi parlano da alberi
come i bambini parlano da bambini.
Quando un bambino
si mette a conversare con un albero,
l'albero gli risponde,
il bambino lo sente.

Jaques Prevert

NEL PAESE DELLE PULCETTE di Beatrice Alemagna

"Cosa succede quando le piccole pulci che vivono nel materasso in fondo al giardino danno una festa? Una favola divertente sulla differenza e la tolleranza, capace di catturare l'interesse di ogni bambino. 

L'ALCE GUSTAVO di Volker Kriegel

Gustavo è un alce diverso da tutti gli altri a causa delle sue corna gigantesche. Da quando uno di essi si è rotto in una baruffa con due orsi, Gustavo ha imparato a usarlo per giocare a volano, per remare nelle calme acque del nord e soprattutto per fare dispetti agli automobilisti che transitano ai margini del bosco. Quando però sulla strada rimane in panne l'auto di uno strambo Babbo Natale, Gustavo trova un amico e un lavoro: l'alce e Babbo Natale diventeranno una squadra indivisibile, anche nelle più nere difficoltà. 

ASPETTANDO BABBO NATALE di Iskender Gider

Ecciù! Babbo Natale ha preso il raffreddore proprio la vigilia del 25 dicembre quando deve andare a prendere i regali per i bambini. "E se ci andassi io al tuo posto?" gli propone allora la moglie. Prima molto dubbioso, Babbo Natale finisce poi per accettare ed è così che i due si scambiano i ruoli..

IL COMPLOTTO DEI BABBI NATALE di Ute Krause

Nessuno l'avrebbe ritenuto possibile. Ma quando il titolo di un giornale annuncia: "Babbo Natale non esiste!" tutti ci credono. Grandi e piccini. Solo un bambino non ci sta: Rupert, che decide di andare a cercarli nei Mari del Sud per riportarli a casa. Perché senza Babbo Natale non ci può essere Natale!

SOGNAR NATALE di Dorigo Orio Vincenzina

Un postino che sognava di portare agli abitanti solo belle notizie e lettere d'amore, deluso dalla realtà dei fatti, decide di cambiare lavoro. Tra gli annunci del giornale ne trova uno che fa il caso suo: "al castello di Giocagiò, in via dei sogni, qualcuno ha bisogno di un postino speciale". Si mette in viaggio e dopo tante avventure e strani incontri, lungo il corso delle stagioni, arriva a destinazione accolto da canti e danze di meravigliosi giocattoli. Ma a mezzanotte.. arriva l'autore dell'annuncio: è Babbo Natale in persona! Cosa succederà? 

IL PICCOLO BABBO NATALE di Anu Stohner, Henrike Wilson

C'era una volta un Piccolo Babbo Natale che aveva un grande sogno: volare nel cielo con la sua piccola slitta e portare i regali ai bambini. Ogni anno costruiva giocattoli bellissimi, ma poi, quando gli altri partivano, si ritrovava tutto solo con i suoi inutili pacchetti. Il Piccolo Babbo Natale aveva il cuore pieno di tristezza, quando una notte udì un lamento nel bosco...

IL PAPA' PITTORE di Pinin Carpi

Si può seguire la storia inseguendo un cane che a sua volta corre dietro a un cappello, e incontrare così una bambina che, contenta del vento, scivola sulla spiaggia dalla finestra di casa e lì si mette a fare un mercatino di cose trovate (sugheri e conchiglie e meduse e stelle marine), mentre il suo papà dipinge il mare.

Il papà della storia è Henri Matisse, al cui quadro Finestra aperta ,Carpi si è ispirato per scrivere la storia.

 

IL BERRETTO ROSSO di Agostino Traini

C'era una volta un bambina con un elegante berretto rosso, e un lupo innamorato che voleva quel berretto per fare colpo su una bella lupacchiotta. E c'era anche una nonna che si era presa un bel raffreddore in un laghetto di montagna... Una storia divertente, tanti personaggi irresistibili e un finale dove sono davvero tutti "felici e contenti"

IL GATTO E IL CAPPELLO MATTO di Dr.Seuss

Che noia quando fuori piove! Che cosa fare da soli in casa? Il pomeriggio di Sally e di suo fratello viene sconvolto da uno strano gatto. Con uno strano cappello. Matto! Lo scompiglio arriva in casa, accompagnato da due Cosi. Cosa? Due Cosi, ho detto. E cosa fanno i Cosi? Tutto il contrario di quello che dice il pesciolino. Shhht, calma! Sta tornando la mamma

SUONI D'ACQUA di Arianna Sedioli

Con l'acqua si possono creare sonorità straordinarie. Lavorandola con le mani si plasmano toni leggeri, cullanti, sommessi, avvolgenti...I gesti guidati dal piacere tattile e uditivo, provocano gocce, schizzi, tonfi e piccole "cascate" che si disegnano in morbidi echi e in ritmi danzanti. Utilizzando semplici oggetti le scoperte e gli effetti imprevedibili si moltiplicano, declinandosi in variegate sfumature timbriche...accarezzare, agitare, battere, mescolare, soffiare, frullare...
Un invito per i bambini e gli adulti che li accompagnano, a giocare con l'acqua utilizzandola come materiale sonoro speciale, da esplorare nelle sue affascinanti possibilità espressive. 

SUONI PER GIOCARE di Arianna Sedioli

Un libro di idee, stimoli e suggerimenti per giocare con i suoni. Quali suoni? Tutti. Quelli prodotti dalla voce, dagli strumenti musicali ma anche dagli oggetti e dai materiali. Quelli della natura, quelli meccanici. Perchè il suono è ovunque, basta ascoltare con orecchie attente e sensibili, cercare con mani curiose. Come utilizzare questi giochi? A casa, genitori e bambini insieme, provando il piacere e l'emozione delle sonorità, dialogando e comunicando attraverso gesti, ritmi e melodie.

CON GLI OCCHI DI MIRO' di Paola Franceschini

Alla scoperta dell’opera di Mirò attraverso il viaggio di Ernesto un pittore surreale e sognatore.
Un viaggio nei luoghi frequentati dal grande artista, un avvincente percorso nato da una casuale “macchia” di caffè.
I colori, le linee, i temi e la luce dei suoi quadri e delle sue sculture proposti in maniera divertente e accattivante.

IL LIBRO SBILENCO di Peter Newell

Una carrozzina impazzita, sfuggita alla mano della tata, attraversa la città. Incontri e scontri rocamboleschi fanno conoscere al piccolo Bobby chi alla città dà vita. Un libro tutto in discesa, dal formato al carattere tipografico disegnato appositamente dallo stesso autore, Peter Newell, uno dei più famosi artisti americani dei primo del '900.

VALENTINA SI SPOSA di Angelo Petrosino

Immaginate un ragazzo e una ragazza perdutamente innamorati, il sogno di una vita insieme, una famiglia che si oppone al matrimonio: sono gli "ingredienti" della recita che io e i miei amici metteremo in scena a scuola. A darci lo spunto, però, è stata una storia vera...

 

 

Questo libro mi è piaciuto, perchè l'ho trovato divertente e perchè Valentina  nella recita ha sposato il suo amore Tazio.

Ciao Tea


PICCOLO BLU E PICCOLO GIALLO di Leo Lionni

Piccolo blu e piccolo giallo adorano giocare insieme. Ma quando si abbracciano diventano verdi.

Un libro dolcissimo sulla conferma che l’incontro con l’altro, con chi è diverso da noi, non ci toglie qualcosa, ma al contrario ci arricchisce, ancor di più se l’incontro avviene tra persone-colori lontani.

PEZZETTINO di Leo Lionni

Pezzettino è in cerca della propria identità. È talmente piccolino, infatti, confronto ai suoi amici - tutti grandi e grossi, capaci di volare, nuotare, arrampicarsi - che si convince di essere un pezzetto di qualcun'altro. Così comincia una ricerca che, alla fine, lo porterà a esclamare al colmo dello stupore e della felicità: "Io sono me stesso!"

CAPPUCCETTO ROSSO,VERDE, GIALLO, BLU E BIANCO di Bruno Munari

Tutti conoscono Cappuccetto Rosso, ma forse non tutti sanno la storia di Cappuccetto Verde, Cappuccetto Giallo e Cappuccetto Bianco, mandati dalla mamma a portare alla nonna un cestino pieno di cose verdi, gialle, bianche. Il lupo nero li aspetta nel folto del bosco, nel traffico, nella neve... riuscirà a prenderli? Con queste favole , un colore diventa protagonista nei disegni, nel testo e nei personaggi. Bruno Munari ha giocato con la fiaba tradizionale e ne ha allargato gli orizzonti, creando personaggi e storie nuove.

A SBAGLIARE LE STORIE di Gianni Rodari

C'era una volta una bambina che si chiamava Cappuccetto Giallo. No, Rosso! Ah, sì, Cappuccetto Rosso. La sua mamma la chiamò e le disse: Senti, Cappuccetto Verde... Ma no, Rosso! Una storia notissima, una nipote attenta e un nonno narratore distratto: se a mescolare questi semplici ingredienti è Gianni Rodari, il risultato sarà un racconto gustosissimo. 

CHE RABBIA! di Mireille D'Allancé

Roberto ha passato una bruttissima giornata: appena arrivato a casa risponde male al papà e non vuole mangiare gli spinaci. Che rabbia! Ma quando la Rabbia si materializza, Roberto comprende quanto può essere dannosa.

 

 

URLO DI MAMMA di Jutta Bauer

Siamo nel mondo dei pinguini: la mamma si arrabbia improvvisamente e sgrida il bambino pinguino che si spaventa. Lo spavento è talmente grande che il corpo del piccolo pinguino si disfa: la testa vola nell'universo, il corpo si tuffa nel mare, le ali vanno a finire nella giungla e corrono finché arrivano nel deserto. Il viaggio termina quando la mamma riesce a raccogliere tutti i pezzi del figlio,cucirli insieme e fare la pace.

PIZZICAMI' E PIZZICAME' E LA STREGA di Henriette Bichonnier

Una strega buongustaia, che mangia i bambini e rastrella le scuole in cerca di ingredienti freschi per le sue zuppe, si imbatte in Pizzicamì e Pizzicamè, fratello e sorella davvero pestiferi.

IL DRAGO PUZZONE di Henriette Bichonnier

Dragoberto, il drago puzzone, ha nove code, nove capelli e nove sederoni, sputa fiamme e fa scappare tutti. Immaginate il panico, quando arriva nel paese degli umani! Ma per fortuna la piccola Sedanina Soffritto sa sempre come caversela, e gli prepara una merenda coi fiocchi!

 


CHI ME L'HA FATTA IN TESTA? di Werner Holzwarth, Wolf Erlbruch

A una Talpa graziosa e decisamente miope, accade un piccolo incidente: qualcuno gliel'ha fatta in testa! Ma chi è il colpevole? Per scoprirlo la Talpa dovrà svolgere approfondite indagini.

L'ABBRACCIO di David Grossmann

L'abbraccio è un breve, folgorante apologo sulla solitudine e sull’amore.Piccolo libro, elegante e raffinato con una notevole illustrazione.L'abbraccio è quasi un dono di David Grossman ai suoi lettori, perché ne facciano a loro volta dono alle persone che amano.

LA PORTINAIA APOLLONIA di Lia Levi

Autunno 1943. Un bambino ebreo e una città occupata dai soldati tedeschi. Il padre non c'è. La madre lavora a casa e Daniel deve correre a fare la fila per comprare da mangiare. Ma è l'arcigna portinaia Apollonia, di sicuro una strega, a spaventarlo più di ogni cosa. Finché un giorno... Forse anche una strega può salvare un bambino?

 

Per fare capire ai più piccoli il significato della guerra durante il Nazismo.


IL RITORNO DEL MOSTRO PELOSO di Henriette Bichonnier

Il bel principino e la dolce Lucilla dovrebbero essere felici e contenti ma la piccola principessa vorrebbe tanto tornare al castello di suo padre, il Re. Questa idea non piace al principino che si arrabbia e scoppia in mille pezzi. Al suo posto, ecco ricomparire il mostro peloso...

 

E si rideeeeeeeeee :-)


IL MOSTRO PELOSO di Henriette Bichonnier

Nel bel mezzo di una foresta fitta fitta, in una caverna umida e buia, viveva un mostro peloso. Era assolutamente ripugnante: la sua testa era enorme e da essa uscivano direttamente due piedini piccolissimi. Per questo motivo non riusciva quasi a camminare, e se ne stava sempre nella sua caverna. Aveva una bocca molto grande, due occhietti azzurrognoli e due braccia lunghissime e sottili che uscivano dalle orecchie....

 

MERAVIGLIOSOOOOOOOOO!!!!!!


LA GRANDE FABBRICA DELLE PAROLE di Agnese de Lestrade e Valeria Docampo

Questo è quello che succede nel paese della fabbrica delle parole.  Le persone si aggirano silenziose per le strade e il protagonista Phileas non può dire Ti Amo alla bellissima Cybelle.  Per parlare infatti, bisogna procurarsi le parole e inghiottirle, così nelle strade ci sono bancarelle di parole in saldo, boutiques di parole rare e citazioni e perfino negozi di parolacce.  E per le strade si aggirano poveracci che frugano nella spazzatura per cercare parole che altri non usano più e bambini che inseguono parole al vento con i loro retini.

E il timido Phileas vorrebbe dire Ti Amo a Cybelle ma non può perchè non ha abbastanza soldi nel suo salvadanaio per comprare quelle parole così rare e preziose, al contrario del suo nemico,  baldanzoso e ricchissimo Oscar.  Chi riuscirà a conquistarla?

Una storia bellissima, romantica,  impreziosita da meravigliose illustrazioni, in grado di trasmettere anche un bellissimo messaggio sulla libertà, l’amore, la disuguaglianza

 

PICCOLO BUDDHA di Yoh Shomei

"Che cos'è un Piccolo Buddha? Un Piccolo Buddha è la vita che ci porta la vita... Dovremmo avere a cuore tutti gli esseri viventi. Ogni vita è un Piccolo Buddha!... Io sono un Piccolo Buddha, ognuno è un Piccolo Buddha. Seduto sotto un albero, chiudo gli occhi in silenzio e percepisco che sto diventando uno con gli altri... Tu ed io siamo parte di questa terra, perché tutti noi condividiamo il dono della vita... Qual è la cosa più importante per la gente? Un cuore tenero, un cuore gentile.

Un libro delicato e poetico sul senso della vita. Le delicate e significative illustrazioni esaltano un messaggio d'amore e saggezza che supera i confini di ogni credo e di ogni cultura.
Consigliato a tutti...