LIBRO DELLA SETTIMANA:

 Almarina di Valeria Parrella

 

 

Elisabetta Maiorano, è un'insegnante di matematica che opera nel carcere minorile di Nisida da parecchi anni. Ha cinquant'anni, un po'depressa e vedova, e ogni giorno una guardia le apre il cancello chiudendo Napoli alle spalle: in quella piccola aula senza sbarre lei prova a imbastire il futuro dei suoi alunni.

Un giorno, però arriva Almarina, un'allieva nuova, che con lo studio cerca di riscattarsi da una vita misera e violenta. Da questo incontro, la vita della professoressa comincerà a cambiare.

Un racconto di due donne sole e malinconiche che si salvano a vicenda.